mercoledì 20 giugno 2018

Intervista ad Alex Ferrarella




Salve a tutti oggi vi presento l’autore Alex Ferrarella. Conosciamolo meglio in questa intervista.


Ciao Alex, come nasce la tua passione per la scrittura? Aneddoti e ricordi particolari legati ad essa?

Ciao a tutti, mi chiamo Alex Ferrarella e vivo a Bra, un paesino in provincia di Cuneo, in Piemonte.Beh, che dire, la mia passione per la scrittura nasce un po' tardi a dire la verità. Avevo quasi vent’anni e mi dilettavo nel leggere libri fantasy. Nel mio tempo libero li divoravo uno dopo l’altro, seguendone le ambientazioni e le storie. Immaginando, alla fine di ogni libro, come sarebbe potuta proseguire la vita di quei personaggi inventati da altri, oltre l’ultima pagina del romanzo. Finché mi sono detto, perché non provare ad inventare io una storia. Perché non essere io stesso il fautore di ciò che avveniva nel mio mondo personale.Credo che ciò che abbia realmente risvegliato in me questa passione sia stata un’occasione in particolare. Avevo dodici anni, un’estate. Leggevo il signore degli anelli. Unico, indimenticabile. Ero in vacanza da mio cugino e dormivo in camera sua, su un materasso, come se fossi in campeggio. Leggevo con la piccola luce di una pila e divoravo il capolavoro Tolkeiniano. Arrivato alla presunta morte di Frodo per opera di Shelob, mi sono accorto di quanto la lettura mi avesse trasportato in quel mondo. Ero stato rapito e conquistato. Anni dopo ho realizzato che avrei voluto cercare di far provare questa stessa emozione a chi mi stava accanto.Così ho iniziato a scrivere.



IBS




Di cosa parla il tuo libro?

Il mio libro narra le avventure di un ragazzo normale, che ha sempre vissuto una vita piatta e monotona, in un villaggio non toccato da una guerra tra due regni opposti che dura da trent’anni. Come detto, la vita di questo ragazzo, Zartam, scorre tranquilla, fino a che non ritrova un antico artefatto. Una sfera della magia. Da quell’istante la sua vita diventa un turbinio di azione e di pericoli. Verrà gettato in un mondo a lui sconosciuto che gli dimostrerà fin quanto in basso gli uomini possano arrivare quando sono in ballo il potere e la gloria.Cosa ti sentiresti di consigliare a chi ha la tua stessa passione?Mi sento di consigliare a chi, come me, ha una passione nel cuore, di non mollare mai. Di non arrendersi a tutte le avversità che può portare questo splendido mondo. Se avete nel cuore la voglia di scrivere, fatelo. Continuate. Ricavatevi un briciolo di tempo nelle vostre vite sempre di corsa e scrivete. Io lo faccio. Faccio un lavoro che mi lascia poco più di qualche ora al giorno e cerco di investirla nel creare il mio mondo. Tenete duro e non mollate mai.


Presentazioni, eventi e progetti futuri.

Naturalmente il progetto futuro prevede due seguiti a questo primo libro. “Una nuova guerra”, il prossimo libro, è quasi concluso, mentre il terzo è già programmato ed è in attesa che le mie dita lo rendano reale.


Dove possono seguirti i lettori? Scatena tutti i tuoi social.

Il libro è reperibile in tutte le librerie d’Italia, basta ordinarlo ed arriva in una settimana lavorativa. Su Amazon, su Ibs e su Libroco, è disponibile nel giro di due/tre giorni lavorativi. Inoltre si può comprare sul sito della casa editrice. Se invece siete interessati sull’andamento del romanzo o sul leggere alcuni estratti la pagina Facebook Le avventure di Zartam, attende il vostro like con molto interesse.Per chi volesse acquistarlo e mettere il mi piace alla pagina, sarei curioso di sapere cosa ne pensate del libro.Grazie a Francesco Ambrosio per la sua cortesia. 


Ringrazio Alex per averci concesso un po’ del suo tempo e vi rimando al prossimo articolo.


Nessun commento:

Posta un commento

Recenti

Intervista a Roberta Canu

Salve a tutti, oggi vi presento l’autrice Roberta Canu. Lascio subito a lei la parola nell’intervista che segue. Ciao Roberta,...